POLITICA DELLA QUALITÀ

Adiuva, con sedi a Milano in Piazzale L. Cadorna 10, a Firenze in via San Gallo 55 e a Mantova in via G. Rippa, 2, fondata nel 2003, è un centro culturale che intende offrire in modo professionale ai propri studenti un insegnamento efficace ed aggiornato della lingua Italiana e di alcune selezionate lingue moderne, e di altre discipline suggerite dall’analisi dei fabbisogni del territorio, in un ambiente familiare, sereno, ordinato e amichevole. Inoltre, in virtù dell’accreditamento in Regione Lombardia per i Servizi al Lavoro, intende porsi come riferimento credibile per l’attuazione delle politiche attive sul territorio.

Per perseguire obiettivi di sviluppo ampliando il proprio impegno e qualificandosi sempre di più nell’ambito della formazione ai livelli più elevati, Adiuva ha acquisito, denominandola Unicollege, la Scuola Superiore di Mediazione Linguistica di Mantova, che rilascia lauree triennali equipollenti a quelle del sistema universitario, e ha ottenuto dal MIUR di aprirne una sede anche a Firenze.
Adiuva si caratterizza:
Proprio per questi motivi Adiuva ha scelto di impostare l’organizzazione delle proprie attività secondo il modello proposto dalla Norma UNI EN ISO 9001:2015 con l’intento di migliorare la qualità dei servizi formativi, progettuali, gestionali e amministrativi e dei servizi di supporto all’attività didattica, a beneficio degli operatori della scuola e degli studenti.
Adiuva si impegna nel:
Per attuare questa politica, Adiuva dedica la massima attenzione alla selezione, alla preparazione e all’aggiornamento dei propri insegnanti, sia sul piano professionale che su quello umano e dei comportamenti, e alla diffusione nel corpo docente del proprio approccio didattico strutturato, quale forte fattore distintivo comune, uniforme e condiviso. Per evidenziare questo impegno Adiuva si è dotata di un Codice Etico, conforme alla vigente normativa, sottoscritto da tutto il personale interno ed esterno.
Adiuva si pone come obiettivi di medio-lungo termine:
La Struttura Direttiva definisce annualmente un Piano di Miglioramento, specificandone gli obiettivi per la Qualità. Il Piano di Miglioramento, in tutte le sue fasi, costituisce elemento di priorità sia per la Struttura Direttiva che per i responsabili, che assicurano, quindi, un impegno personale costante nel supporto al Piano e nelle verifiche al suo andamento.


Rev. 11 15/06/2018

Politica della qualità